LABORATORIO DI PRODUZIONI AUDIOVISIVE, TEATRALI E CINEMATOGRAFICHE - UNIVERSITA' L'ORIENTALE DI NAPOLI a.a.2020/2021

Il “Laboratorio di Produzioni Audiovisive, Teatrali e Cinematografiche” è un corso accademico dell’Università L’Orientale di Napoli rivolto alla formazione degli studenti attraverso lezioni sull’organizzazione e l’attività dell’azienda di produzione teatrale, cinematografica e televisiva, nozioni di tecnica di ripresa, fotografia, luci e sonoro di un prodotto audiovisivo in relazione alle figure professionali impegnate nelle produzioni, nozioni di sceneggiatura e di scrittura creativa. Il corso promuove e orienta gli studenti nel mondo produttivo e professionale dello spettacolo dal vivo, del cinema e dell'audiovisivo

Viene svolto in gemellaggio con l'attività dell'iniziativa dell'Associazione Culturale VED

INCONTRI, LABORATORI, PROIEZIONI, DIBATTITI E SEMINARI DI INNOVAZIONE E SPERIMENTAZIONE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL CINEMA E DEL COMPARTO AUDIOVISIVO.

 ESCAPE='HTML'

patrocini:

 ESCAPE='HTML'

INCONTRI-LEZIONE:

Orientale, la critica cinematografica con Giuseppe Borrone ospite del Lab di Giordano

RASSEGNA STAMPA:

Orientale, ironia e comicità con Maria Bolignano L'attrice comica, autrice e scrittrice Maria Bolignano ospite degli studenti del laboratorio di audiovisivi di Giordano, dove ha presentato il suo libro

RASSEGNA STAMPA:

 ESCAPE='HTML'

ROMA - QUOTIDIANO IN EDICOLA DEL 29/04/21: "Il ciclo di incontri-lezioni del Laboratorio di Produzioni Audiovisive Teatrali e Cinematografiche Unior dell'Università Orientale, voluto e diretto dal docente e filmaker Francesco Giordano, si sta svolgendo in modalità e-learning, ma riesce comunque a trasmettere e realizzare un'esperienza fortemente laboratoriale e interattiva in ogni incontro. Come quello in cui è intervenuta Maria Bolignano, attrice caratterista del programma televisivo “made in Sud”,di diverse fiction prestigiose, dei film “Benvenuti al Nord”, “Si accettano miracoli” e di molti altri, di spettacoli teatrali tra cui “Fatti Unici”, “Miseria e Nobiltà”, nonchè autrice dello spettacolo “Caburlesc”, oltre che sceneggiatrice e regista della serie televisiva “Corsie d’emergenza” e della webserie “La famiglia Quozzo”. Vincitrice del Premio Massimo Troisi “come migliore attrice comica” Coach di recitazione e ideatrice di workshop e seminari sul lavoro dell’attore comico televisivo, teatrale e cinematografico.
Performer sulla piattaforma "Spartafelixland", nonché scrittrice e autrice del libro “Profumo comico di donna” - edizioni Mea, con prefazione di Maurizio Casagrande, presentato da Rita Sparano, della casa editrice che ha introdotto l'opera e moderato l'incontro. La travolgente comicità ironica e innata simpatia di Maria ha travolto i giovani dell'Orientale, a dimostrazione di come anche attraverso uno schermo si possa riuscire a trasmettere contenuti in maniera empatica. Un'attrice Maria Bolignano che ha sdoganato la comicità al femminile, senza mai rinunciare alla sua femminilità, come racconta il suo libro e la copertina patinata che "tutti sognano" dice Maria, che, insieme al progetto fotografico parte del libro, fa emergere un'immagine diversa della comica, più sensuale. Ma la grandezza della Bolignano è l'aver saputo fondere e confondere diversi mondi e decidere di volta in volta quale aspetto far prevalere sull'altro perché in fondo tutto è comunicazione e come affermava lo studioso Watzlawick "non si può non comunicare". la scrittura è stata sollecitata dal lockdown. "L'attesa è il momento da cogliere per trovare ispirazione, come momento creativo, non come vuoto" suggerisce l'attrice tra un pensiero riflessivo, una battuta, una provocazione e una gag comica immancabile che fanno di lei un'artista a tutto tondo, versatile, trasformista, istrionica e mai banale. Nella sua ultima raccolta di racconti, Maria attingendo dalla vita vissuta esprime a chiare lettere questo suo modo di leggere il quotidiano nella piena e nuova consapevolezza di donna. Da qui la sottile provocazione: "e se il lettore ideale fosse proprio l'uomo? Che si avvicina così all'universo femminile sotto un'altra luce forse più autentica e meno patinata. In "Profumo comico di donna”. Il libro possiede nei suoi testi quella che la docente e sceneggiatrice Giuliana Del Pozzo descrive come "scrittura mimica" che ben si presta ad un cortometraggio. Maria Bolignano è un caleidoscopio di idee ed emozioni, che trasmette facendo sorridere e insieme riflettere. Perché forse attraverso il riso si possono veicolare meglio contenuti anche molti seri."

Il regista e critico cinematografico Demetrio Salvi ospite del Laboratorio del Prof. Giordano all'Orientale conduce i ragazzi in un viaggio esplorativo della scrittura e del racconto per immagini.

RASSEGNA STAMPA:

Incontro-lezione con Piera Violante Ruggi D’Aragona ospite del Laboratorio del Prof. Giordano all'Orientale

VIDEO: INCONTRO LEZIONE E-LEARNING CON PIERA VIOLANTE

RASSEGNA STAMPA:

Un futuro per Bagnoli, progetto docufilm di Stefano Romano presentato nel Laboratorio del Prof. Giordano all'Orientale

VIDEO: INCONTRO LEZIONE E-LEARNING CON STEFANO ROMANO

RASSEGNA STAMPA:

Covid-19, il laboratorio di Giordano supera i limiti del web: le lezioni on line sempre più seguite e sperimentali

Orientale, riparte il laboratorio di audiovisivi a distanza

Napoli, il Covid non ferma la cultura: al via il Laboratorio di Produzioni audiovisive, cinematografiche e teatrali. “Primus inter pares” ....innovazione e forte ancoraggio alla realtà concreta del comparto dell’audiovisivo le chiavi del successo...

 ESCAPE='HTML'

Gli allievi saranno messi in relazione con personalità del mondo del lavoro e dello spettacolo che interverranno di volta in volta alle lezioni

Sono in calendario incontri con:

- Giuseppe Borrone (storico del cinema, direttore artistico di cineforum, festival rassegne, autore del “Dizionario del Nuovo Cinema Napoletano”)

- Piera Violante (Direttore Artistico di “BdS Academy”, docente di recitazione e dizione, attrice, regista, doppiatrice, casting director)

- Maurizio Gemma (Direttore della Film Commision Regione Campania)

- Pino Sondelli (Direttore della Fotografia, Direttore del Dipartimento di Cinema e Doppiaggio dell'ABAN, Docente “BdS Academy”, Regista ed Autore del Film “Dentro il Silenzio”)

- Demetrio Salvi (Docente, critico cinematografico, sceneggiatore, regista, fondatore della rivista e della scuola di cinema Sentieri Selvaggi)

- Maria Bolignano (Attrice, Autrice, Regista, Scrittrice del libro “Profumo comico di donna”)

- Silvana Leonardi (Produttrice Cinematografica, Docente presso il DAMS – Università Roma 3. Produzione ed Organizzazione per il Cinema e la Televisione)

 

in programma un meeting on line con gli studenti del Laboratorio di Produzioni Audiovisive Teatrali e Cinematografiche dello scorso a.a.  

2019/2020 che si sono cimentati nella realizzazione di un corto sperimentale a distanza sotto la guida degli esperti:

Francesco Giordano (filmmaker, direttore della fotografia e regista) - Maurizio Giordano (Regista) - Giuliana Del Pozzo (Sceneggiatrice) - Vanessa Lepre (Sceneggiatrice, regista).

 

Sono inoltre previsti collegamenti on line ed interventi di:

- Stefano Romano (Regista documentarista, autore del documentario “Altromare” e del docufilm “Un futuro per Bagnoli”)

- Franco Maione (Attore, Regista, Autore, Docente di Recitazione Scuola di Musical e Teatro “New Eden Bleu”)

 

Sono previsti collegamenti on line con i giornalisti dell’ufficio stampa.

L'iniziativa è patrocinata da:

 ESCAPE='HTML'