LABORATORIO DI PRODUZIONI AUDIOVISIVE, TEATRALI E CINEMATOGRAFICHE - UNIVERSITA' L'ORIENTALE DI NAPOLI a.a.2020/2021

Il “Laboratorio di Produzioni Audiovisive, Teatrali e Cinematografiche” è un  percorso laboratoriale di alfabetizzazione, attività di divulgazione e diffusione della cultura cinematografica e audiovisiva e formazione delle giovani generazioni. Viene svolto nelle location dell’Università L’Orientale di Napoli  ed è rivolto alla formazione degli studenti attraverso lezioni sull’organizzazione e l’attività dell’azienda di produzione teatrale, cinematografica e televisiva, nozioni di tecnica di ripresa, fotografia, luci e sonoro di un prodotto audiovisivo in relazione alle figure professionali impegnate nelle produzioni, nozioni di sceneggiatura e di scrittura creativa. Il corso promuove e orienta gli studenti nel mondo produttivo e professionale dello spettacolo dal vivo, del cinema e dell'audiovisivo

Viene svolto in gemellaggio con l'attività dell'iniziativa dell'Associazione Culturale VED

INCONTRI, LABORATORI, PROIEZIONI, DIBATTITI E SEMINARI DI INNOVAZIONE E SPERIMENTAZIONE PER LA PROMOZIONE E LA DIFFUSIONE DEL CINEMA E DEL COMPARTO AUDIOVISIVO.

 ESCAPE='HTML'

patrocini:

 ESCAPE='HTML'

INCONTRI-LEZIONE:

Orientale, ultimo incontro con la produttrice Silvana Leonardi Giunge anche quest’anno ai titoli di coda l’esperienza offerta da Francesco Giordano agli studenti dell’Orientale del laboratorio di Produzioni Audiovisive fatto di incontri- lezione

RASSEGNA STAMPA:

Stefano Romano, Piera Violante Ruggi d’Aragona, Demetrio Salvi, Giuseppe Borrone, Maria Bolignano, Pino Sondelli, Maurizio Gemma, i protagonisti del cortometraggio “Frames-Vivere d’istanti”, diario in tempo reale di un anno di epidemia di Covid, Giuliana Del Pozzo, Vanessa Lepre, Valentina Soria e Silvana Leonardi: nomi da leggere tutto d’un fiato così come i ragazzini di qualche anno fa snocciolavano quelli della Grande Inter, Sarti, Burgnich (scomparso in settimana), Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Milani, Suarez, Corso, perché in fondo anche loro tutti insieme formano un dream team, l’”equipaggio” che ha meravigliosamente supportato il Comandante, il Prof. Francesco Giordano, nel condurre in porto, ancora una volta con  grande successo, la sua “nave-scuola”: il Laboratorio di Produzioni audiovisive,  teatrali e cinematografiche, attivato in modalità e-learning presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”. Eh, sì, la nave-scuola del Prof. Giordano ha di nuovo gettato l’ancora dopo aver circumnavigato il mondo dell’audiovisivo per un viaggio che ha appassionato gli studenti fin da quando la “nave-laboratorio” ha mollato gli ormeggi. Marcel Proust ammoniva che il “vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi”: ebbene è proprio questo, uno sguardo più consapevole sul mondo dell’audiovisivo, il lascito più prezioso del Prof. Giordano ai propri studenti che hanno ricompensato tanto zelo partecipando in massa a tutte le lezioni del Laboratorio pur avendo dovuto fare i salti mortali per conciliare la costante partecipazione con gli altri impegni di studio o lavorativi. Una frequenza assidua, interattiva, partecipativa e fortemente motivata in quanto sorretta dalla consapevolezza di poter esclamare, ad ogni lezione e ad ogni incontro/confronto con l’ospite di turno, esattamente come  Elio Vittorini dopo che aveva letto i libri che amava,  “Perdio, non avevo mai supposto che potesse essere così!”.

Il ruolo della FILM COMMISSION - Maurizio Gemma, direttore della Film Commission Regione Campania, ospite del Laboratorio di Produzioni Audiovisive Teatrali e Cinematografiche dell’Orientale diretto da Francesco Giordano

RASSEGNA STAMPA:

I GIOVANI STUDENTI DELL'ORIENTALE VINCONO LA SFIDA DEL CORTO A DISTANZA Presentato agli studenti di quest'anno, in anteprima e in modalità DAD, il corto realizzato dagli allievi dello scorso anno, del laboratorio di audiovisivi dell'Orientale, diretto da Francesco Giordano

 ESCAPE='HTML'

RASSEGNA STAMPA:

L’ Orientale si “illumina” con il maestro Pino Sondelli Il direttore della fotografia e regista Pino Sondelli ritorna con grande entusiasmo ed emozione ad incontrare gli studenti del Laboratorio di Audiovisivi di Francesco Giordano in DAD

RASSEGNA STAMPA:

Orientale, la critica cinematografica con Giuseppe Borrone ospite del Lab di Giordano

RASSEGNA STAMPA:

Orientale, ironia e comicità con Maria Bolignano L'attrice comica, autrice e scrittrice Maria Bolignano ospite degli studenti del laboratorio di audiovisivi di Giordano, dove ha presentato il suo libro

RASSEGNA STAMPA:

 ESCAPE='HTML'

ROMA - QUOTIDIANO IN EDICOLA DEL 29/04/21: "Il ciclo di incontri-lezioni del Laboratorio di Produzioni Audiovisive Teatrali e Cinematografiche Unior dell'Università Orientale, voluto e diretto dal docente e filmaker Francesco Giordano, si sta svolgendo in modalità e-learning, ma riesce comunque a trasmettere e realizzare un'esperienza fortemente laboratoriale e interattiva in ogni incontro. Come quello in cui è intervenuta Maria Bolignano, attrice caratterista del programma televisivo “made in Sud”,di diverse fiction prestigiose, dei film “Benvenuti al Nord”, “Si accettano miracoli” e di molti altri, di spettacoli teatrali tra cui “Fatti Unici”, “Miseria e Nobiltà”, nonchè autrice dello spettacolo “Caburlesc”, oltre che sceneggiatrice e regista della serie televisiva “Corsie d’emergenza” e della webserie “La famiglia Quozzo”. Vincitrice del Premio Massimo Troisi “come migliore attrice comica” Coach di recitazione e ideatrice di workshop e seminari sul lavoro dell’attore comico televisivo, teatrale e cinematografico.
Performer sulla piattaforma "Spartafelixland", nonché scrittrice e autrice del libro “Profumo comico di donna” - edizioni Mea, con prefazione di Maurizio Casagrande, presentato da Rita Sparano, della casa editrice che ha introdotto l'opera e moderato l'incontro. La travolgente comicità ironica e innata simpatia di Maria ha travolto i giovani dell'Orientale, a dimostrazione di come anche attraverso uno schermo si possa riuscire a trasmettere contenuti in maniera empatica. Un'attrice Maria Bolignano che ha sdoganato la comicità al femminile, senza mai rinunciare alla sua femminilità, come racconta il suo libro e la copertina patinata che "tutti sognano" dice Maria, che, insieme al progetto fotografico parte del libro, fa emergere un'immagine diversa della comica, più sensuale. Ma la grandezza della Bolignano è l'aver saputo fondere e confondere diversi mondi e decidere di volta in volta quale aspetto far prevalere sull'altro perché in fondo tutto è comunicazione e come affermava lo studioso Watzlawick "non si può non comunicare". la scrittura è stata sollecitata dal lockdown. "L'attesa è il momento da cogliere per trovare ispirazione, come momento creativo, non come vuoto" suggerisce l'attrice tra un pensiero riflessivo, una battuta, una provocazione e una gag comica immancabile che fanno di lei un'artista a tutto tondo, versatile, trasformista, istrionica e mai banale. Nella sua ultima raccolta di racconti, Maria attingendo dalla vita vissuta esprime a chiare lettere questo suo modo di leggere il quotidiano nella piena e nuova consapevolezza di donna. Da qui la sottile provocazione: "e se il lettore ideale fosse proprio l'uomo? Che si avvicina così all'universo femminile sotto un'altra luce forse più autentica e meno patinata. In "Profumo comico di donna”. Il libro possiede nei suoi testi quella che la docente e sceneggiatrice Giuliana Del Pozzo descrive come "scrittura mimica" che ben si presta ad un cortometraggio. Maria Bolignano è un caleidoscopio di idee ed emozioni, che trasmette facendo sorridere e insieme riflettere. Perché forse attraverso il riso si possono veicolare meglio contenuti anche molti seri."

Il regista e critico cinematografico Demetrio Salvi ospite del Laboratorio del Prof. Giordano all'Orientale conduce i ragazzi in un viaggio esplorativo della scrittura e del racconto per immagini.

RASSEGNA STAMPA:

Incontro-lezione con Piera Violante Ruggi D’Aragona ospite del Laboratorio del Prof. Giordano all'Orientale

VIDEO: INCONTRO LEZIONE E-LEARNING CON PIERA VIOLANTE

RASSEGNA STAMPA:

Un futuro per Bagnoli, progetto docufilm di Stefano Romano presentato nel Laboratorio del Prof. Giordano all'Orientale

VIDEO: INCONTRO LEZIONE E-LEARNING CON STEFANO ROMANO

RASSEGNA STAMPA:

Covid-19, il laboratorio di Giordano supera i limiti del web: le lezioni on line sempre più seguite e sperimentali

Orientale, riparte il laboratorio di audiovisivi a distanza

Napoli, il Covid non ferma la cultura: al via il Laboratorio di Produzioni audiovisive, cinematografiche e teatrali. “Primus inter pares” ....innovazione e forte ancoraggio alla realtà concreta del comparto dell’audiovisivo le chiavi del successo...

 ESCAPE='HTML'

Gli allievi saranno messi in relazione con personalità del mondo del lavoro e dello spettacolo che interverranno di volta in volta alle lezioni

Sono in calendario incontri con:

- Giuseppe Borrone (storico del cinema, direttore artistico di cineforum, festival rassegne, autore del “Dizionario del Nuovo Cinema Napoletano”)

- Piera Violante (Direttore Artistico di “BdS Academy”, docente di recitazione e dizione, attrice, regista, doppiatrice, casting director)

- Maurizio Gemma (Direttore della Film Commision Regione Campania)

- Pino Sondelli (Direttore della Fotografia, Direttore del Dipartimento di Cinema e Doppiaggio dell'ABAN, Docente “BdS Academy”, Regista ed Autore del Film “Dentro il Silenzio”)

- Demetrio Salvi (Docente, critico cinematografico, sceneggiatore, regista, fondatore della rivista e della scuola di cinema Sentieri Selvaggi)

- Maria Bolignano (Attrice, Autrice, Regista, Scrittrice del libro “Profumo comico di donna”)

- Silvana Leonardi (Produttrice Cinematografica, Docente presso il DAMS – Università Roma 3. Produzione ed Organizzazione per il Cinema e la Televisione)

 

in programma un meeting on line con gli studenti del Laboratorio di Produzioni Audiovisive Teatrali e Cinematografiche dello scorso a.a.  

2019/2020 che si sono cimentati nella realizzazione di un corto sperimentale a distanza sotto la guida degli esperti:

Francesco Giordano (filmmaker, direttore della fotografia e regista) - Maurizio Giordano (Regista) - Giuliana Del Pozzo (Sceneggiatrice) - Vanessa Lepre (Sceneggiatrice, regista).

 

Sono inoltre previsti collegamenti on line ed interventi di:

- Stefano Romano (Regista documentarista, autore del documentario “Altromare” e del docufilm “Un futuro per Bagnoli”)

- Franco Maione (Attore, Regista, Autore, Docente di Recitazione Scuola di Musical e Teatro “New Eden Bleu”)

 

Sono previsti collegamenti on line con i giornalisti dell’ufficio stampa.

L'iniziativa è patrocinata da:

 ESCAPE='HTML'